Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il tasso di infezione a sette giorni rimane superiore a 80

DrIl tasso di infezione da Corona virus per sette giorni è alto Istituto Robert Koch (RKI) è attualmente a 81,9. E’ quanto emerge dalle informazioni fornite lunedì mattina dall’istituto. Il giorno prima il valore era 80,2, una settimana fa era 84,3. Tuttavia, domenica il cruscotto RKI ha mostrato solo un caso appena aggiunto per il Baden-Württemberg. Nei giorni precedenti erano più di 1000.

Le autorità sanitarie RKI hanno segnalato 5.511 in un giorno Corona nuovi contagi. Una settimana fa, il valore era di 4.749 visite.

Secondo le nuove informazioni, sono stati registrati 12 decessi in tutta la Germania entro 24 ore. Una settimana fa c’erano otto morti. Il numero di persone decedute o risultate positive al SARS-CoV-2 è salito a 92.618.

L’incidenza del ricovero è di poco inferiore a 2

Il numero di pazienti con coronavirus ricoverati nelle cliniche per 100.000 residenti entro sette giorni è stato fissato l’ultima volta da RKI venerdì a 1,95. Non viene fornito un valore soglia a livello nazionale dal momento in cui la situazione può essere considerata criticamente per il verificarsi del ricovero, tra l’altro a causa delle grandi differenze regionali. Il massimo precedente era di circa 15,5 nel periodo natalizio.

L’RKI ha contato 4.083.151 infezioni rilevate con Sars-CoV-2 dall’inizio dell’epidemia. Il numero totale effettivo è probabilmente molto più alto, poiché molte infezioni non vengono rilevate. RKI ha messo il numero di coloro che hanno recuperato a 3.831.800.

Nel frattempo, l’esperto di salute SPD Karl Lauterbach spera che la pandemia di coronavirus sarà in gran parte finita in primavera. “L’autunno sarà di nuovo difficile”, ha detto a dpa a Colonia. “Il numero dei casi aumenterà ancora. In inverno la situazione può migliorare quando diminuirà il numero dei non vaccinati”. sono ammessi. “Questo motiverà molti a vaccinarsi”. In primavera, l’epidemia sarà in gran parte finita, “se non ci saranno nuovi picchi”.

READ  Il corona virus può essere debellato? I ricercatori forniscono un modello matematico