Novembre 30, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il sottotipo AY.4.2 è già stato rilevato in Svizzera

Nel Regno Unito si sta sviluppando un nuovo tipo di coronavirus. Anche in Svizzera il sottotipo delta “AY.4.2” è in aumento.

Le basi in breve

  • In Gran Bretagna, la variante delta “AY.4.2” si sta diffondendo rapidamente.
  • Finora ci sono stati anche casi isolati di questi sottotipi di corona in questo paese.
  • La vaccinazione dovrebbe funzionare anche contro la variante secondaria, afferma BAG.

Martedì le autorità britanniche hanno riferito di 223 decessi correlati al coronavirus. Inoltre, ci sono circa 50.000 nuovi contagiati. Numeri Covid Attualmente in aumento nel Regno Unito.

Ciò che preoccupa anche i britannici è un nuovo sottotipo del virus. Il Governo Orologio Variabile AY.4.2 Un portavoce del premier ha detto “molto precisamente” Boris Johnson Martedì.

Anche l’alternativa c’era già Danimarca, Russia e USA dimostrato.

Che succede con il boom?

Molte domande sulla nuova variante sono ancora aperte. Secondo il British Wellcome Sanger Institute, la variante AY.4.2 rappresenta il dieci percento di tutti i casi di Covid.

I ricercatori ritengono che il nuovo sottotipo sia più contagioso della variante delta originale. Gli esperti britannici ritengono che la probabilità che “Delta Plus” prevalga sulla variante Delta originale sia piuttosto ridotta.

Coronavirus: un sottotipo già trovato in Svizzera

Come annunciato su richiesta dall’Ufficio federale della sanità pubblica, Delta Plus è arrivato anche in Svizzera. “Pochi casi con AY.4.2 sono stati identificati in Svizzera dall’inizio di settembre”, afferma il portavoce dei media di BAG.

Il portavoce ha detto a Nau.ch che la rapida diffusione in Inghilterra potrebbe dipendere da fattori casuali. Questi possono essere sociali, demografici o aggravati da epidemie locali o regionali.

“I risultati attuali non sono un motivo per rivalutare la situazione epidemiologica”. Le varianti del virus vengono sempre valutate in collaborazione con esperti di organismi internazionali.

La protezione vaccinale è ancora garantita

Ma i comuni vaccini contro il virus Corona forniscono una protezione sufficiente contro “Delta Plus”? Secondo l’UFSP, “non ci sono prove che i vaccini approvati contro questi sottotipi siano meno efficaci”.

Hai già ricevuto la seconda vaccinazione?

Attualmente si presume che la sottovariabile abbia lo stesso effetto protettivo della variante delta convenzionale.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Corona virus, governo Boris Johnson


READ  I verdi gettano nel caos i semafori con Zoff