Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il secondo turno della Conference League – Basilea arriva contro il Kairat Almaty per la prima vittoria – Sport

  • Nella partita di ritorno contro il campione kazako Kairat Almaty, il Bayern ha vinto 4-2 in casa.
  • Michael Lange con un doppio pacco e Arthur Cabral guida Baszler sulla strada della vittoria nel primo tempo.
  • Nonostante la prima vittoria nella conference league, l’FC Basel ha mancato la vetta della classifica del Gruppo H, visto che il Karabakh ha vinto 4-1 a Nicosia.

Certo, la posizione di partenza è stata più divertente per FCB rispetto alla partita di apertura a Baku. A quel tempo, Baszler si è recato in Azerbaigian dopo 3 pareggi di fila in campionato. Questa volta, gli avversari di Almaty ben viaggiati sono stati ben accolti da “Bebbi” dopo due vittorie nella Svizzera orientale e una vittoria nella “Classica”.

In precedenza era un doppio smacco per Basilea

Tuttavia, è stato un interessante lavoro di squadra che ha visto il Bayern vincere in casa con le taglie. La squadra di Basilea ha utilizzato un misto di grande autostima e terrificante superiorità nelle prime fasi per segnare due gol:

  • 15. Minuto: Michael Lange crossa al centro, con Liam Millar perfettamente di testa per Arthur Cabral, che – sempre con un colpo di testa – ha annuito per portare in vantaggio.
  • 21. Minuti: Dopo un calcio d’angolo di Matias Palacios, Bagtem Kasami costringe il portiere Stas Pocatello a parare brillantemente. Lange reagisce più velocemente e batte la testa per il 2-0.

Alto, Cabral ruba la scena

Prima dell’intervallo (40), Lang, che si è trasferito nella formazione iniziale per Sergio Lopez, ha seguito l’esempio. Ancora un calcio d’angolo all’origine del gol. Lo svizzero della Svizzera orientale ha segnato 3-0 da distanza ravvicinata dopo che Jose Kante del Kairat è corso sotto la palla.

Leggenda:

Ha vinto due volte contro Almaty

Il difensore Michael Lange.

Chiave di volta

Gli ospiti del Kazakistan hanno avuto la loro prima occasione per segnare con un tiro di Kante nella rete esterna dopo 11 minuti, ma la maggior parte di loro è rimasta pallida nel primo tempo. Davanti agli 8.000 spettatori del St. Jakob-Park di Basilea doveva essere chiaro fin dall’inizio che avrebbero potuto festeggiare la loro prima vittoria in Conference League nella loro prima partita casalinga.

Arrivano i kazaki, il Basilea si disintegra

Un’altra foto è stata presentata loro nella seconda metà. Anche se il Bayern è salito sul 4-0 con Dan Ndwi (49) in prestito dal Nizza, sono stati gli ospiti a prendere in mano le redini della partita. Primo, Cante ha dato un segno di vita con un bel traguardo (65esimo), prima che Ricardo Alves permettesse agli ospiti di esultare per la seconda volta dopo una penalità (69esimo).

Nonostante l’aumento degli ospiti, il Bayern si è poi dimostrato abbastanza chiaro da vincere nel tempo. Dopo la vittoria per 4-1 del Karabakh sull’Omonia Nicosia negli ultimi tempi, Basler ha mancato la vetta della classifica del Gruppo E. Il primo giorno della partita, non sono stati segnati gol in entrambe le partite.

READ  Swan Leverkusen perde contro il Bayern