Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il presunto sviluppatore di Tesla segnala liberamente i piloti automatici > teslamag.de

Secondo le informazioni sul suo profilo Twitter, Amin A. è uno sviluppatore software del team Autopilot di Tesla e, se questo è vero, entro la fine di questa settimana sarà fuori linea o qualcosa è cambiato nel suo datore di lavoro . Il CEO Elon Musk è di solito l’unico responsabile, ma venerdì @armanthehacker ha iniziato a pubblicare informazioni sull’imminente espansione del beta test del suo ultimo software di pilota automatico FSD. Ha dato l’impressione di aver effettivamente lavorato con Tesla. Ha anche corretto Musk e ha scritto che la guida completamente autonoma non era possibile con gli attuali dispositivi nelle auto elettriche dell’azienda.

Nuovi dispositivi “sicuramente” in Tesla

Ciò contraddice le dichiarazioni dell’amministratore delegato, che ha più volte affermato l’autonomia al massimo livello 5 (l’auto va autonomamente dove una persona può) Tesla ha bisogno solo di miglioramenti del software. Al contrario, è convinto che l’hardware attuale con fotocamere e un computer FSD sviluppato autonomamente sia già sufficiente per il Livello 5, ha affermato Musk, ad esempio, in una conferenza lo scorso luglio. Ad agosto, alla Giornata dell’intelligenza artificiale di Tesla, ha dimostrato che gli FSD sono sufficienti per guidare la guida autonoma del 200-300 percento in modo più sicuro di quanto possano fare le persone normali.

Tuttavia, Musk ha anche confermato che era prevista una nuova generazione di computer, definendola “ovvia”. Secondo le indiscrezioni attuali Samsung produrrà chip FSD2 o HW4 per questo Sarà installato a partire dal secondo trimestre del 2022. Secondo Musk, Tesla vuole aumentare la distanza tra computer e persone. Ma @armanthehacker ha ora affermato su Twitter che i nuovi dispositivi saranno sicuramente necessari per la guida autonoma di livello 5.

“Sì al livello 5”, ha risposto a una domanda sul fatto che le Tesla con l’attuale computer FSD (noto anche come HW3) debbano convertirsi a HW4 per una guida autonoma senza restrizioni. L’autoproclamato sviluppatore di Autopilot ha scritto che l’intera industria dell’autonomia aveva “seriamente sottovalutato” la quantità di potenza di calcolo necessaria per valutare le immagini della telecamera.

READ  BAG ha riportato 2.824 nuovi casi +++, più di cinque milioni di infezioni confermate in Iran

Lo sviluppatore dà consigli a Musk su Twitter

Prima di ciò, ha quasi rimproverato Musk su Twitter. Non tutti otterranno il “pulsante beta” venerdì che metà del mondo Tesla stava aspettando quel giorno, ha scritto @armanthehacker. “Elon dovrebbe davvero twittare in modo che le persone non stiano sveglie”, ha raccomandato il CEO, che era Distribuzione del programma con opzione richiesta FSD annunciato sabato sera.

Tutte queste lettere di Amin A. Si può ancora leggere sabato sera in tedesco su Twitter. Apparentemente nessuno di loro ha avuto una risposta a molteplici domande sul fatto che funzionasse davvero per Tesla. Tuttavia, ha fornito molte altre informazioni sulle domande attuali e future sul pilota automatico che almeno sembrano competenti e informate. Tra le altre cose, armanthehacker ha fatto sapere che Tesla probabilmente non installerà telecamere aggiuntive nei suoi veicoli elettrici già venduti. Altre ottiche in posizioni esistenti sono un’opzione per espandere il campo visivo. Un sacco di apertura è una grande eccezione in Tesla, se davvero viene da lì. Dovresti assolutamente monitorare il tuo account Twitter, solo per vedere come va via o torna più silenzioso.