Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il nuovo telecomando convince ›Macerkopf

Nell’aprile di quest’anno, Apple ha presentato il successore della precedente Apple TV 4K. La nuova scatola di streaming può essere descritta come la seconda generazione o il modello 2021. Abbiamo il nuovo modello Apple TV 4K (Qui all’Apple Online Store) è in uso da un po’ di tempo e ti dice se vale la pena acquistare o scambiare da un modello più vecchio.

Test: Apple TV 4K (2. generazione)

Possiamo dirvi molto in anticipo che Apple non ha reinventato la ruota con la nuova generazione di Apple TV 4K. Piuttosto, è un aggiornamento selettivo. Un processore più potente, un nuovo telecomando Siri e Apple hanno apportato alcuni miglioramenti qua e là. In breve: Apple ha preparato la propria scatola di streaming per i prossimi anni.

Oltre alle modifiche citate, molte cose sono rimaste identiche rispetto al modello precedente. Se confronti le condizioni della vecchia e della nuova generazione, non vedrai alcuna differenza. Come prima, Apple si affida a un “mini black disk” che, oltre alla connessione di alimentazione, fornisce anche connettività di rete e una connessione HDMI sul retro. Nello specifico, è recentemente diventata una connessione HDMI 2.1 che supporta anche eARC.

Apple sta installando un chip A12 nell’Apple TV 4K 2021. Sebbene questa non sia l’ultima generazione del processore Apple (l’A14 è utilizzato su iPhone 12), garantisce un aumento significativo delle prestazioni grafiche, della codifica video e dell’elaborazione audio sotto il cappuccio. Apple TV 4K ora supporta i video HDR (High Dynamic Range) e Dolby Vision a un’elevata frequenza di aggiornamento, rendendo i contenuti in rapido movimento a 60 fotogrammi al secondo (fps) più fluidi e realistici che mai. In futuro, questo dovrebbe avvantaggiare anche i giochi Apple Arcade più impegnativi (o altri titoli di gioco).

display

2021 Apple TV 4K (32 GB)

  • Dolby Atmos per un suono eccezionale che riempie la stanza
  • Il chip A12 Bionic migliora notevolmente audio, video e grafica, quindi …

display

2021 Apple TV 4K (64 GB)

  • Dolby Atmos per un suono eccezionale che riempie la stanza
  • Il chip A12 Bionic migliora notevolmente audio, video e grafica, quindi …
READ  Sony rilascia l'espansione di memoria di PS5 con l'aggiornamento

A questo punto, non vogliamo soffermarci troppo spesso su molti aspetti dell’Apple TV 4K, che era già di prima generazione, ma concentrarci invece nello specifico su miglioramenti e innovazioni.

Iniziamo con il nuovo telecomando Apple TV. Il “vecchio” telecomando Siri era “bene”. Ne più ne meno. Una volta che ti ci abitui, te la cavi bene. Tuttavia, a volte è difficile riconoscere ciecamente e con delicatezza come si tiene il telecomando in mano. Questo può essere marginale, ma in qualche modo devi tenere in mano un telecomando e sapere alla cieca com’è nella tua mano e come raggiungere qualsiasi pulsante. Inoltre, abbiamo riscontrato che il touchpad del precedente telecomando Siri non funzionava. Di tanto in tanto, le voci non venivano riconosciute correttamente e lo scorrimento a volte era difficile.

Con il nuovo telecomando Siri, Apple affronta meticolosamente questi punti. Quando lo tocchi, sai in prima persona come cade nella mano. La sensazione della nuova superficie è stata migliorata e tutti i pulsanti sono facilmente accessibili. Il nuovo interruttore on-off è ricco di funzionalità, quindi puoi spegnere direttamente la tua Apple TV o metterla in modalità standby senza dover accedere al menu. Nel nostro caso il pulsante è associato anche al televisore, in modo che si accenda e si spenga contemporaneamente. Anche il pulsante di disattivazione dell’audio è una modifica di benvenuto e il pulsante Siri ora si trova sul lato. Tutto sommato, le piccole modifiche sono viste come divertenti e buone.

Ma Apple ha anche sviluppato il sistema di navigazione con il telecomando nella giusta direzione. Fino ad ora, Apple si affidava alla sfera touch, che fungeva anche da pulsante. D’ora in poi, viene utilizzata una combinazione di una ghiera cliccabile e di un pulsante posizionato centralmente. Questo serve anche come superficie tattile. La ghiera cliccabile esterna può essere utilizzata per scorrere facilmente e il pulsante interno viene utilizzato per il controllo touch e come pulsante di conferma. A proposito, Apple chiama tutto “L’innovativo click pad offre un controllo a 5 direzioni per una migliore precisioneLo possiamo sottolineare, in ogni caso la navigazione è diventata più precisa e comoda.

READ  Halo Infinite in arrivo in anteprima il 24 settembre

Come accennato all’inizio, Apple ha installato un chip A12 nell’Apple TV 4K di seconda generazione. Questo è stato utilizzato su iPhone XS e iPhone XS Max, tra gli altri. Nell’uso quotidiano, con la “vecchia” Apple TV 4K non avevamo la sensazione che il processore avesse davvero raggiunto i suoi limiti. Ora dobbiamo dire che non siamo “giocatori hardcore” che hanno già provato una serie di giochi su Apple TV. Nell’uso normale, non avevamo la sensazione che qualcosa stesse tremando. Questo continua con il nuovo chip più potente. Ad esempio, abbiamo deciso di giocare ad alcuni giochi Apple Arcade e non abbiamo trovato perdite o giudizi.

Con l’A12 Bionic, Apple TV 4K ora supporta i video HDR (High Dynamic Range) e Dolby Vision ad un’elevata frequenza di aggiornamento, il che significa che i contenuti in rapido movimento possono essere riprodotti in modo più fluido e realistico che mai a 60 fotogrammi al secondo (fps) . Con il supporto per le alte frequenze di aggiornamento di AirPlay, i video registrati con iPhone 12 Pro possono essere visualizzati a 60 fps Dolby Vision sulla nuova Apple TV 4K.

Torniamo all’eARC menzionato all’inizio. Quando HDMI ARC o eARC è abilitato, la tua Apple TV 4K (2a generazione) può ricevere audio e audio di alta qualità da una TV supportata Quindi accendilo tramite gli altoparlanti HomePod. In questo modo, puoi anche riprodurre l’audio dei dispositivi collegati (come Xbox, Playstation e Co.) tramite HomePods. Tuttavia, Apple menziona solo HomePod e non HomePod mini.

Panoramica di tvOS 15

A giugno Apple ha presentato la prima anteprima di tvOS 15 ed è iniziata la fase beta. Attualmente presumiamo che Apple pubblicherà la versione finale il mese prossimo. A partire dall’autunno, i possessori di Apple TV possono accedere a SharePlay, una nuova sezione “For All of You”, una nuova sezione “Condiviso con te” e miglioramenti insieme agli AirPods (come l’audio 3D per AirPods Pro e AirPods Max), la fotocamera accessori e altro ancora. HomeKit e l’audio stereo avvolgente con i mini altoparlanti HomePod sono divertenti.

READ  Microsoft ora ti consente di accedere senza password

conclusione

Apple TV 4K è il compagno perfetto per collegare la tua TV all’ecosistema Apple. Non ci sono stati problemi nel nostro test. Tuttavia, a questo punto, devi dire che il predecessore (la prima generazione di Apple TV 4K) lavora con noi da diversi anni senza interruzioni? Vale la pena l’aggiornamento? Per i clienti esistenti che sono finora soddisfatti della loro Apple TV 4K, ci sono probabilmente pochi argomenti per il passaggio. I nuovi clienti non possono sbagliare con il dispositivo. A questo punto, ci sono altri due aspetti della nuova Apple TV 4K che non abbiamo ancora discusso. Il nuovo dispositivo supporta 802.11ax WLAN 6 con tecnologia MIMO, dual-band simultaneo (2,4 GHz e 5 GHz) e thread. Thread è una tecnologia di rete a basso consumo che fornisce un sistema sicuro basato su rete in grado di comunicare con altri dispositivi domestici intelligenti abilitati per thread per migliorare la qualità della comunicazione. Finora, HomePod mini funge da router HomeKit (thread) all’interno dell’universo Apple. Anche Apple TV 4K (2021) supporta questa tecnologia. Pertanto, anche Apple TV 4K (2a generazione) è attrezzata per il futuro sotto questi aspetti.

A volte puoi desiderare… Che ne dici di un Apple TV Stick? Simile al Fire TV Stick, Apple può anche portare un Apple TV Stick più economico per collegare una TV all’ecosistema Apple. Non tutti hanno bisogno di tutte le funzionalità che Apple TV 4K ha da offrire.

Prezzo e disponibilità

Apple TV 4K viene fornita con 32 GB di spazio di archiviazione Prezzo di 199 euro. Modello da 64 GB Arriva a 219 euro. Francamente? Per 20 euro in più scegliamo sempre il modello da 64 GB. Inoltre è Apple TV HD nel portafoglio. Per questo Apple richiede 159 euro. Nel libero scambio puoi risparmiare uno o due euro. Possiamo abituarci al prezzo dell’Apple TV 4K, trovando il modello HD piuttosto costoso. Semplicemente non possiamo raccomandare quest’ultimo modello. Offre pochissimo valore rispetto al modello 4K.

display

2021 Apple TV 4K (32 GB)

  • Dolby Atmos per un suono eccezionale che riempie la stanza
  • Il chip A12 Bionic migliora notevolmente audio, video e grafica, quindi …

display

2021 Apple TV 4K (64 GB)

  • Dolby Atmos per un suono eccezionale che riempie la stanza
  • Il chip A12 Bionic migliora notevolmente audio, video e grafica, quindi …