Gennaio 22, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il governo degli Stati Uniti vuole impedire a Nvidia di rilevare Chipdesigner Arm

L’azienda californiana Nvidia, uno dei più grandi sviluppatori di processori grafici e chip per computer, server e console di gioco, vuole acquisire una società di progettazione di chip la cui tecnologia funziona in quasi tutti gli smartphone. Ma l’accordo ha incontrato resistenza.Foto: pietra angolare

La più grande acquisizione del settore dei semiconduttori rischia di fallire. Un’importante agenzia statunitense avverte di prezzi più alti e prodotti più poveri per i consumatori.

03.12.2021, 07:5403.12.2021, 16:09

Le basi in breve: Dopo le preoccupazioni dei concorrenti europei e degli osservatori della concorrenza, cresce anche l’opposizione delle autorità statunitensi all’acquisizione da parte della società statunitense Nvidia di British Arm. La prevista acquisizione di un progettista di chip da parte di uno specialista di schede grafiche potrebbe rallentare le innovazioni e indebolire la concorrenza, secondo la Federal Trade Commission (FTC) dell’organizzazione commerciale statunitense ha giustificato la sua causa.

Quello che è successo?

Il governo degli Stati Uniti vuole bloccare un affare da un miliardo di dollari per il braccio del progettista di chip, la cui tecnologia si trova in quasi tutti gli smartphone. La FTC fa causa alla FTC.

La mossa di giovedì è stata giustificata dalla Federal Trade Commission (FTC), a causa di un’acquisizione pianificata della società britannica da parte dello specialista statunitense di schede grafiche Nvidia, che potrebbe rallentare le innovazioni.

Nvidia ha iniziato ad acquistare Arm già a settembre 2020, che all’epoca costava circa 40 miliardi di dollari. È la più grande acquisizione del settore dei semiconduttori, che sarebbe valsa quasi il doppio dell’impennata dei prezzi delle azioni di Nvidia.

READ  Horta - Bambola americana spogliarellista

Perché il braccio del designer di diapositive è così importante?

L’architettura alla base dei chip, utilizzati in quasi tutti gli smartphone e nella maggior parte dei tablet, proviene da Arm.

Sviluppo basato su design del braccio, tra gli altri Una mela e Samsung i loro processori per smartphone. Viene utilizzato anche da Qualcomm, il cui chipset è presente in molti telefoni Android.

L’ingegneria del braccio negli smartphone ha prevalso sui sistemi di chip del gigante dei semiconduttori Intel, tra le altre cose perché funzionano in modo più efficiente dal punto di vista energetico. I chip basati sul design del braccio sono ora utilizzati anche nei data center e Apple sta utilizzando l’ulteriore sviluppo di questi chip nei suoi nuovi computer Mac.

Quali sono le preoccupazioni per l’acquisizione?

Arm è attualmente di proprietà del gruppo tecnologico giapponese Softbank, che non ha scosso l’indipendenza della società britannica. Alla luce della prevista acquisizione da parte di Nvidia, ci sono già state turbolenze nel settore tecnologico.

Alcuni clienti Arm temono che uno specialista di schede grafiche possa essere interessato a integrare meglio le future architetture Arm con i propri prodotti, il che potrebbe peggiorare la loro posizione competitiva. Nvidia ha respinto tali preoccupazioni.

Le preoccupazioni della FTC si stanno ora muovendo nella stessa direzione. L’accordo potrebbe consentire a Nvidia di danneggiare ingiustamente i concorrentiil potere ha sostenuto. Vede il pericolo, tra le altre cose, con i sistemi di assistenza in auto e i processori di servizi cloud.

Buying Arm consentirà a Nvidia di accedere alle informazioni riservate di alcuni dei suoi concorrenti, che sono anche clienti del progettista di chip, ha guidato la FTC. Ha avvertito di prezzi elevati e prodotti deboli per i consumatori.

READ  Johnson & Johnson dichiara bancarotta: ecco il trucco

Cosa sta succedendo in Europa?

Nvidia ha già annunciato a metà novembre che era in trattative con la FTC su come placare le preoccupazioni dell’autorità sull’accordo. Nella sua prima reazione alla causa, Nvidia ha annunciato di voler dimostrare che l’acquisizione avrebbe aumentato la concorrenza e avrebbe beneficiato l’industria.

In Europa, gli organismi di vigilanza sulla concorrenza britannici e la Commissione dell’Unione europea hanno già avviato approfondite revisioni dell’accordo. Con la resistenza della Federal Trade Commission, l’acquisizione potrebbe seriamente vacillare.

La nuova presidente della Federal Trade Commission Lina Khan dovrebbe generalmente prendere un ritmo più duro sul potere di mercato delle aziende tecnologiche. Amazon e Sito di social network Facebook In realtà ha chiesto di stare lontana dalle indagini sulle sue aziende perché era di parte come critica.

(dsc/sda/dpa)

Questo è ciò che offre il nuovo software per Mac macOS Monterey

1/18

Questo è ciò che offre il nuovo software per Mac macOS Monterey

Bobina: Keystone/volantino Apple

All’improvviso tutto puzza – tiktokrin ci racconta i sintomi del covid-19

Potrebbero interessarti anche: