Dicembre 8, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il fornitore di auto Ems avverte di colli di bottiglia nelle consegne e aumenti dei prezzi

Ems-Chemie ha aumentato significativamente le sue vendite nei primi nove mesi del 2021. Ma la carenza globale di chip ha pesato molto sulla casa automobilistica, il gruppo di clienti più importante di Ems.

Come annunciato giovedì da Ems, le vendite da gennaio a settembre sono aumentate del 30,5% a 1,69 miliardi di franchi. Nell’anno precedente, gli effetti della pandemia di coronavirus hanno lasciato un segno visibile su Ems e hanno causato una riduzione delle vendite di oltre il 22%.

READ  In Mini, tutto sarà nuovo dal 2023