Gennaio 21, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il film con Kristen Stewart nei panni di Lady D convince gli scettici

Si è parlato di “blasfemia” e di “profanazione di monumenti” sulla stampa britannica quando il regista Pablo Larrain (45) ha presentato l’attrice americana Kristen Stewart (31) come Lady D (1961-1997). Anche perché la Stewart persegue con insistenza lo stigma dell’ex teen star in Europa. Tuttavia, un forte rifiuto ha lasciato il posto a un brillante entusiasmo: critica e spettatori si trovano di fronte a inni di lode, e oggi il film “Spencer” è proiettato anche nelle sale cinematografiche svizzere.

Il titolo, che fa riferimento al suo unico nome, già indica: qui qualcuno approfondisce e dà uno sguardo dietro le quinte. In effetti, la stravaganza reale è a miglia di distanza nei tre giorni intorno al Natale 1991 al castello di Sandringham, su cui si concentra il film. A quel tempo, Diana decise di separarsi dal principe Carlo (73).

READ  Squid Game spinge 900 milioni di euro nelle casse di Netflix