Settembre 19, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il cancro è in declino e il Covid è peggio

L’attore americano Jeff Bridges (71) ha affermato di aver combattuto con successo il cancro e di essere sopravvissuto anche all’infezione da coronavirus. (immagine d’archivio)

COSTRUZIONE: Keystone/Jordan Strauss

L’attore americano Jeff Bridges ha scoperto che la sua infezione da coronavirus, che ha contratto a gennaio, è più stressante della lotta contro il cancro.

Lunedì, sul suo sito web, Bridges ha scritto, dopo mesi di trattamento, che il suo cancro si è ritirato. Tuttavia è combattere il cancro Un “esercizio facile” rispetto alla lotta al Corona virus, che ha contratto a gennaio.

Ha trascorso cinque settimane in ospedale con il Covid-19. Anche sua moglie Sue è stata infettata, ma ha superato la malattia più velocemente. “Questo incontro con la mortalità mi ha fatto un dono: la vita è breve e bella”, ha scritto Bridges, che afferma di essere ora immune al coronavirus.



Lo scorso ottobre, l’attore ha annunciato la sua partecipazione Paziente con linfoma. sono entrato nei ponti Ha recitato in più di 90 filmNS. Ancora oggi è più associato a «Ehi amico“Dalla commedia americana” Il grande Lebowski “(1998). Per il suo ruolo in “Crazy Heart” ha vinto l’Oscar come miglior attore nel 2010.

READ  Meghan Markle rischia una causa se espone i razzisti reali