Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il cambiamento climatico provoca scarsità d’acqua – grave siccità negli Stati Uniti sudoccidentali – Notizie

Il fiume Colorado fornisce acqua a 40 milioni di persone, da Denver a Phoenix a Los Angeles. Ma ora l’acqua si sta esaurendo a causa della nevicata nelle Montagne Rocciose a causa del riscaldamento globale – ormai vent’anni fa. “La situazione peggiora ogni anno”, dice alla SRF Zane Kesler del Colorado River Water Conservation District.

Leggenda:

Il fiume Johnson, il principale affluente del Colorado Stream. Contiene meno acqua – a causa del riscaldamento globale.

SRF / Isabel Jacobi

Distribuzione dell’acqua secondo i sistemi di emergenza

“C’è una carenza esistenziale di acqua”. Il Blue Mesa Reservoir in alto nelle Montagne Rocciose è stato svuotato di un terzo dal decreto di emergenza di Washington quest’estate, in modo che i residenti e lo Utah, il Nevada, l’Arizona e la California avessero ancora abbastanza acqua.

Leggenda:

C’è un porto sulla terraferma – il serbatoio Blue Mesa deve essere svuotato in caso di emergenza.

SRF / Isabel Jacobi

A Elk Creek Harbour, tutte le barche a motore devono essere portate a terra e l’acqua è molto bassa. Il direttore del porto Eric Luken era furioso: “Sappiamo che l’acqua scarseggia, ma se dovessimo mandare la nostra acqua nel deserto, dove evapora, non andrebbe bene qui”. Gli è chiaro che le cose non possono continuare così. L’acqua dovrebbe essere fornita, ma non qui in Colorado, ma in Arizona.

Leggenda:

La battaglia per la distribuzione iniziò: il proprietario del porto Eric Luken non capiva perché stesse rinunciando alle sue entrate.

SRF / Isabel Jacobi

“Ci sarà un teatro quando la gente dell’Arizona non potrà innaffiare i propri prati”, dice sarcasticamente Eric Loken. Infatti, l’Arizona ha legalizzato per la prima volta il consumo di acqua per gli agricoltori.

Inizia la battaglia per la distribuzione dell’acqua come risorsa

Se la siccità continuerà, come prevede la scienza, la battaglia per la distribuzione delle scarse risorse si intensificherà. Quello a cui stanno assistendo gli Stati Uniti sudoccidentali è l’inizio di una catastrofe climatica, afferma l’ecologo Jeff Selin della Western Colorado University. “Gli armadietti funzionavano come un conto in banca, negli anni secchi puoi indicarlo.” Ma ora il conto si è sciolto.

Leggenda:

L’ecologo Jeff Selin sorge sulle rovine del villaggio di Iola, allagato negli anni ’60, le cui fondamenta sono ora riemerse a causa della siccità.

SRF / Isabel Jacobi

Se la siccità continuerà, come prevede la scienza, presto inizierà un conflitto tra gli stati americani, che dipendono dall’acqua delle montagne del Colorado. I sette Stati statunitensi interessati devono negoziare un nuovo contratto per l’approvvigionamento idrico entro il 2026. La storia del vecchio Colorado River Compact risale al 1922. All’epoca a Phoenix vivevano 30.000 persone, oggi sono 1,6 milioni.

La paura di una futura scarsità d’acqua è grande tra gli agricoltori. Kathleen Curry, un’allevatrice di bestiame Gunnison, siede nel parlamento del Colorado da 12 anni e ora sta facendo pressioni per i diritti sull’acqua per gli agricoltori del Colorado.

Vede il futuro dell’agricoltura in grave pericolo. “I consumatori di acqua agricoli non saranno in grado di difendersi dalle aree urbane densamente popolate”, afferma Kathleen Curry.

Leggenda:

Prende sul serio la crisi climatica: Kathleen Curry sta spingendo per gli interessi idrici degli agricoltori in Colorado.

SRF / Isabel Jacobi

Sebbene gli agricoltori avessero i primi diritti sull’acqua sul fiume Colorado, le aree della terra non avrebbero avuto il peso politico necessario per salvare questi diritti in futuro.

Acquisto speculativo di terreni per diritti idrici

Alcuni temono la mancanza d’acqua, altri vedono un’opportunità. Fondo di investimento di Wall Street “Gestione delle risorse idriche” WAM, ad esempio, sta acquistando su larga scala terreni con vecchi diritti sull’acqua.

Leggenda:

A Grand Valley, in Colorado, il Water Asset Management Mutual Fund acquista terreni con preziosi diritti sull’acqua vicino al confine con lo Utah.

SRF / Isabel Jacobi

C’è resistenza a questo nel parlamento del Colorado. Un gruppo di lavoro ufficiale ha deciso che l’acquisto di terreni potrebbe essere speculativo. La speculazione nell’acqua è vietata in Colorado.

Peter Fleming, consulente legale del River Water Conservation District e membro dell’Action Group Against Speculation, ha raccontato alla SRF di un congresso sull’acqua a Steamboat, in Colorado.

L’avvocato James Eklund rappresenta gli interessi di WAM Investment Fund. Parla di demonizzare i suoi clienti.

Leggenda:

Fino a poco tempo, James Ecklund era il chief water officer del Colorado, e ora lavora con i suoi clienti a Wall Street.

SRF / Isabel Jacobi

Piuttosto, si tratta di combattere la scarsità d’acqua con tutte le nostre forze. Ciò richiede un capitale speciale. “La crisi è reale. Mai prima d’ora i serbatoi dell’acqua sono stati svuotati così tanto quest’estate”. Eklund nega che gli acquisti di terreni di Wam riguardino solo i diritti sull’acqua. “I miei clienti vogliono acquistare buoni terreni agricoli con buoni diritti sull’acqua, perché sono ricercati nel Dry West”.

Leggenda:

Grand Valley Water Pump: L’acqua viene distribuita ai proprietari terrieri utilizzando un complesso sistema di acquedotti – i diritti idrici sono legati alla terra.

SRF / Isabel Jacobi

L’obiettivo è aumentare la redditività del paese. “I miei clienti hanno investimenti a lungo termine nell’agricoltura in Colorado”, afferma Eklund.

L’acquisto di terreni incontra resistenza

Il politico dell’acqua Steve Aquafresca, membro del consiglio di amministrazione della Water Planning Authority del Colorado River Conservation District, la vede diversamente. Vive a Grand Junction, dove diversi acquisti di terreni WAM hanno attirato l’attenzione.

“Gli investitori scommettono che l’acqua sarà così scarsa negli Stati Uniti occidentali che le leggi verranno modificate per consentire la vendita di acqua privata in aree densamente popolate come la California”, ha affermato Aquafresca. Quindi gli investitori fanno enormi profitti.

Leggenda:

L’ex coltivatore di pesche e politico dell’acqua Steve Aquafresca combatte contro il libero mercato dell’acqua. Coltiva angurie nella sua proprietà a Grand Junction, grazie al fiume Colorado.

SRF / Isabel Jacobi

È strategico per l’agenzia di stampa degli Emirati acquistare terreni nella Grand Valley al confine con lo Utah. “Le aree di confine hanno diritti idrici antichi ed estesi e l’acqua scorre direttamente nei grandi bacini idrici”. Ritiene che leggi severe dovrebbero vietare la speculazione idrica. Perché l’acqua è come l’ossigeno, appartiene a tutti.

Anche lui, in quanto titolare del diritto all’acqua, può utilizzare l’acqua solo quando è in funzione. “Deve rimanere così, soprattutto perché l’acqua sta finendo”, afferma Steve Aquafrisca.

READ  L'uso a lungo termine aumenta il rischio di cancro al colon