Dicembre 8, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il Bayern batte l’Hoffenheim, il Dortmund vince a Bielefeld

Bayern Monaco – Hoffenheim 4-0
L’Allianz Arena ha ripreso vita. Per la prima volta dallo scoppio del Corona virus, lo stadio si riempie di 60.000 tifosi. I tifosi del Bayern hanno tutte le ragioni per fare il pellegrinaggio in massa all’arena. Con 29 gol nei primi otto giorni di partite, il Monaco ha stabilito il record in Bundesliga della stagione 1976/77. Sabato pomeriggio la macchina da gol del Bayern Monaco si è impegnata perfettamente. Quattro o cinque passaggi diretti attirano la retroguardia dell’Hoffenheim. Gnabry spende il buttafuori – la ciliegina sulla torta. L’artista Lewandowski è preoccupato per il suo prossimo capolavoro. Il palo circonda la palla in rete da una distanza di 25 metri. L’allenatore Julian Nagelsmann testa la vittoria della sua squadra dalla sua camera d’albergo. Il tedesco è malato di Corona virus. Trasmette via radio i suoi appunti allo staff tecnico. Nella ripresa vede altri due gol della sua squadra. Grazie a questi tre punti, il Bayern rimane in testa alla Bundesliga.
Obiettivi: 16. Gnabry 1: 0, 30. Lewandowski 2: 0, 82. Chubu-Moting 3: 0, 87. Coman 4: 0

Bielefeld – Dortmund 1: 3
Flessori della coscia! Per tutti voi fan del BVB, questa è probabilmente la brutta parola di questa settimana. Lì si è infortunato il super attaccante Erling Haaland che rimarrà fuori dai giochi per diverse settimane. In generale, la strega infortunata veste di giallo e nero e a Bielefeld mancano un totale di dieci giocatori della squadra. Tuttavia, è sufficiente vincere facilmente. Perché lo svizzero si trasforma in un apriscatole. Cedric Brunner, ex difensore dell’FCZ, è molto spericolato nel duello dopo mezz’ora. Emre-Chan ringrazia e sbaglia il meritato rigore. Hummels e Bellingham seguono l’esempio, mostrando il Dortmund ferito con il pugno. flessore dell’anca? Per almeno qualche ora ci dimentichiamo che il Bayern è a solo un metro di distanza. Tuttavia, i campioni del record sono i favoriti per vincere il titolo. Perché, a differenza del tuo peggior avversario, devi solo lamentarti dell’infortunio dei giocatori della squadra Isar.
Obiettivi: 31. Can (penalità per fallo) 0: 1. 45. Hummels 0-2. 72- Bellingham 0-3. 87. Kloss (penalità per fallo) 1:3.
Gli svizzeri: Gregor Koppel ha visto un pomeriggio tranquillo con Manuel Akanji, un sostituto Marwin Hitz e Roman Burke non in squadra. Cedric Brunner di Bielefeld deve un fallo di rigore.

READ  Champions League: Ronaldo salva il Manchester United 3-2 contro l'Atalanta