Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I test Mercedes sono stati controproducenti per Nikita Maspin?

(Motorsport-Total.com) — Marc Surer pensa che gli stravaganti preparativi per la F1 di Nikita Maspin, inclusi diversi giorni di test su una Mercedes di due anni, potrebbero ritorcersi contro: “È stato rovinato”, afferma l’ex Grande. Il pilota del Prix in una recente intervista sul canale YouTube di Formula1.de (Iscriviti ora gratuitamente!).

Nikita Maspin durante uno dei suoi test Mercedes qui a Barcellona nel 2019

Ingrandisci

Perché “con una Mercedes”, secondo Sauer, “molte persone possono guidare velocemente” e questo può suscitare una sorta di soddisfazione a Maspen, ovvero: “La Formula 1 non è così difficile!” Ma “poi è passato dalla macchina migliore alla macchina peggiore. Certo che è stato difficile”.

Masepin è stato testato per vari team di Formula 1 negli ultimi anni. Secondo quanto riferito, suo padre Dmitriy, proprietario dello sponsor principale di Uralkali Haas, ha pagato mezzo milione di dollari per i giorni di test alla Mercedes. Il giorno ovviamente. Per la maggior parte del tempo, Stoffel Vandoorne era lì come “allenatore”.

Nonostante i tentativi di mantenere segreti i test, le informazioni sono state spesso divulgate al pubblico. Ad esempio, quando Masepin John. Lui e Vandoorne hanno pubblicato foto sui loro account Instagram – e a un certo punto è diventato molto evidente che vanno per lo più in vacanza insieme e che la pista di solito è molto vicina.

Comunque sia: la stagione di debutto di Masepin in Formula 1 non è ancora andata secondo i piani. In un duello di qualificazione contro Mick Schumacher, è in ritardo di 2:12. Infine, esperti come Jenson Button o Ralph Schumacher lo criticarono aspramente.

Surer ora è d’accordo: “Penso che Masepin sia sopraffatto dall’ansia”, affermano gli svizzeri. Molte delle mosse alla guida del 22enne sembrano “non calcolate o pronte”, ma a volte sembrano “quasi fuori dal panico”.

Surer significa azioni come spingere Schumacher verso il muretto ai box a Zandvoort, o il rinnovato scontro a Monza di recente, che ha preso Maspin – cosa che accade raramente – sulla testa. “È fuori controllo per me. Non ha una visione d’insieme”, ha criticato l’esperto di Formula 1.

Mostra una comprensione della situazione del capo squadra Gunther Steiner, che è stato anche recentemente criticato dai media. Anche Ralf Schumacher ha detto: “Forse ha bisogno di occhiali diversi!” Ma come ex direttore di corse BMW, Surer sa cosa vuol dire essere un capo squadra quando sei tra due fronti: “Günther Steiner ha un lavoro molto duro”.

L’intervista a Marc Surer sulla situazione ad Haas e sul teso duello tra i suoi compagni esordienti è ora disponibile integralmente (12:29 min) sul canale YouTube di Formel1.de.