Gennaio 24, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I fratelli Bogdanov non sono stati vaccinati – sono morti

03.01.2022, 21:4203.01.2022, 21:48

Molti di loro potrebbero conoscere i fratelli Bogdanov solo dai meme. I gemelli sono nati nel 1949 Francia Nati, negli ultimi anni sono diventati delle vere leggende di internet.

Grichka e Igor originariamente divennero noti attraverso lo spettacolo di fantascienza “Temps X”, mostrato su TF1 negli anni ’80.

Ora sappiamo che i due sono morti all’età di 72 anni. “In pace e amore, circondato dai suoi figli e dalla sua famiglia, Igor Bogdanov è venuto alla luce lunedì 3 gennaio 2022”, ha detto il giornale citando i suoi parenti. lo scienziato.

Suo fratello Grichka è morto sei giorni fa. per lui famiglia Non ha voluto fornire alcuna informazione sulla causa della morte. Ma i suoi parenti hanno confermato che non era vaccinato ed è morto di Covid-19.

Inizialmente non c’erano nemmeno ulteriori dettagli sulla morte di Grichka. Ma l’avvocato dei fratelli, Edouard de Lamaze, ha confermato a RTL che anche la sua morte è stata causata dal Covid-19.

I due fratelli sono stati portati in ospedale a Parigi il 15 dicembre dopo essere stati curati con Corona virus ferito. Secondo una fonte vicina a Bogdanov, entrambi non sono stati vaccinati, scrive lo scienziato monitoraggio.

Celebrità televisive in Francia

Grechka e Igor Bogdanov sono tra le celebrità della televisione francese. Dal 1979 stanno insieme davanti alla telecamera, dirigendo programmi di fantascienza e divulgativi sulla televisione nazionale. Hanno festeggiato enormi successi con il formato Temps X in particolare. Entrambi hanno Ph.D. in fisica e matematica e hanno pubblicato sette libri. L’anno scorso hanno partecipato alla versione francese di “The Masked Singer”.

Ma anche per il loro aspetto insolito, Grichka e Igor hanno attirato molta attenzione. I volti dei gemelli sono cambiati sempre di più nel corso degli anni, ma hanno negato con veemenza l’esistenza di malattie o interventi di chirurgia plastica. (cma/t-online.de)

Potrebbero interessarti anche: