Dicembre 8, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I farmaci SSRI per la depressione migliorano significativamente le possibilità di sopravvivenza dei pazienti COVID-19

Un’analisi scientifica ha scoperto che le persone che hanno assunto una classe di antidepressivi noti come SSRI o inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, in particolare la fluoxetina, sono morte significativamente meno a causa del COVID-19 rispetto al corrispondente gruppo di controllo. I risultati della ricerca indicano di conseguenza che l’assunzione di tali antidepressivi può annullare un decorso acuto della malattia nell’infezione da corona. Tuttavia, sono necessari studi clinici randomizzati più ampi per dimostrarlo.

Effetti positivi dei farmaci SSRI su Sars-CoV-2

Gli antidepressivi riducono il rischio di morte per infezione da Corona virus

Gli autori dello studio non erano ancora del tutto consapevoli degli esatti meccanismi d’azione di questi preparati nei casi di infezione da corona. Tuttavia, la loro analisi statistica dettagliata mostra una correlazione statisticamente significativa. Per fare ciò, il team di ricerca ha analizzato un ampio database di cartelle cliniche di pazienti con coronavirus a cui erano stati prescritti farmaci SSRI. Inoltre, gli scienziati hanno confrontato questi pazienti con un gruppo di controllo che non ha assunto antidepressivi mentre erano infetti. Ciò ha consentito ai ricercatori di determinare con maggiore precisione gli effetti di questi farmaci su COVID-19. I risultati hanno mostrato che i pazienti che assumevano fluoxetina avevano un rischio di morte inferiore del 28%. Quelli contenenti fluoxetina o qualcosa di simile È stato preso un antidepressivo chiamato fluvoxamina, ha un rischio di morte inferiore del 26%. Il gruppo complessivo di pazienti che assumevano qualsiasi tipo di integratore SSRI aveva una probabilità di morte inferiore dell’8% rispetto al gruppo di controllo corrispondente al paziente.

ssri come opzione di trattamento alternativo per covid 19

Gli effetti degli antidepressivi sono inferiori rispetto ai nuovi antivirali di Pfizer e Merck che sono stati esaminati in recenti studi clinici. Tuttavia, i ricercatori affermano che gli antidepressivi potrebbero essere un’altra opzione di trattamento nella lotta contro il coronavirus. È anche importante trovare quante più opzioni di trattamento possibili per trattare ogni condizione. Un particolare farmaco o trattamento potrebbe non funzionare o non tutti sono ben tollerati. I dati delle cartelle cliniche elettroniche consentono agli autori questo studioPer cercare rapidamente i farmaci esistenti possono essere riutilizzati per COVID-19. In questo modo, l’uso di agenti alternativi può salvare molte vite durante una pandemia.

READ  La maggior parte dei malati di corona ha volato da Riga da queste aree