Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I concorrenti in Italia e Qatar si dividono l’oro nel salto in alto maschile

Mutas Essa Parshim del Qatar e Gianmargo Tamberi dell’Italia Condiviso la medaglia d’oro Domenica nel salto in alto maschile alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Le tre medaglie della finale hanno segnato 2,37 metri. Maxim Nedasekav della Bielorussia ha fatto i tentativi più falliti, quindi ha vinto il bronzo. A quell’altezza ha stabilito un record nazionale.

Né Parshimo né Tampere hanno provato a fallire fino a 2,39 metri, che è un record olimpico. Quando non potevano distruggere il punteggio, un ufficiale è venuto a parlare di avanzare con un salto per determinare l’oro. Qualcuno ha chiesto se volevano andare a una scheda, e la trasmissione ha mostrato la celebrazione con la chiarezza del post che stavano costruendo.

Tampery saltò nelle mani di un raffinato parsimon, che fu il primo a chiedere la condivisione della medaglia.

Parshim, 30 anni, aggiunge l’oro al suo bronzo del 2012, che ha vinto dietro la medaglia d’oro Ivan Uko della Russia, che in seguito è stata bandita dal doping. Ha vinto l’argento nel 2016 e ha vinto titoli mondiali nel 2017 e 19.

Tamperi è uno dei preferiti di Persim ai Giochi di Rio 2016. Ha stabilito il record italiano a 2,39 m ed era solo dietro Parshim (2,40 m) per il miglior punteggio dell’anno. Ma non è stato in grado di competere nella Diamond League 2016 a Monaco a causa di un grave infortunio alla caviglia sinistra che ha richiesto un intervento chirurgico.

Gianmargo Tampere d’Italia ha celebrato la medaglia d’oro con la squadra e i giocatori che l’hanno indossata per l’infortunio alla caviglia prima dei Giochi di Rio. (Valerie Sharifulin lancio via Getty Images)

Quando i due hanno deciso di condividere la medaglia d’oro a Tokyo, il 29enne Tampery ha afferrato uno stampo di plastica dalla sua ferita alla caviglia e ha festeggiato in giro per lo stadio. Ha detto che sarebbe stata “la strada per Tokyo” entro il 2020 anziché “2021”.

READ  Dove andare in Sicilia: 6 motivi per cui l'isola dovrebbe essere la tua prossima vacanza italiana

Il giocatore della squadra italiana Marcel Jacobs Ha vinto l’oro nei 100 metri piani Tamberi ha festeggiato in pista dopo circa 10 minuti.

Le relazioni sono insolite in termini di numero di eventi in competizione in ogni Olimpiade, ma ogni ciclo estivo si svolge con almeno una medaglia – ancora raramente in pista. Gli americani Jim Thorpe e Ferdinand Bee di Norvegia sono diventati i primi co-campioni di atletica leggera dopo aver vinto il pentathlon maschile nel 1912. I.O.C. Fu poi dichiarato co-campione nel 1982.

Clicca sull'immagine per vedere la presentazione

Clicca sull’immagine per vedere la presentazione

Altro dal gioco Yahoo: