Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I calciatori rischiano fino a 30 anni di carcere dopo aver preso a calci un arbitro

Nel calcio regionale brasiliano, lunedì ci sono state scene desolate. Il giocatore ha preso a calci l’arbitro incosciente e poi arrestato.

Brutto attacco all’arbitro nel campionato brasiliano. – Twitter / @realfutebolnews

Le basi in breve

  • In una delle partite della lega regionale brasiliana, il calciatore va dall’arbitro.
  • L’arbitro viene espulso privo di sensi e deve essere portato in ospedale.
  • Dopo l’arresto, l’autore del reato rischia fino a 30 anni dietro le sbarre.

Foto terrificanti dal sesto campionato di calcio più alto del Brasile: il motivo è un violento attacco di un giocatore all’arbitro durante la partita tra SC Sao Paulo e Guarani-VA.

Dopo che l’arbitro ha fermato la partita un’ora dopo, William Ribeiro del San Paolo lo ha portato a terra. Questo poi lo colpisce anche nella zona della testa e del collo. L’arbitro rimane svenuto sul prato.

I giocatori si precipitano immediatamente dagli occupanti e chiedono immediatamente aiuto. Infine, l’arbitro viene portato in ospedale, dove si dice che abbia ripreso conoscenza in seguito. Il gioco è stato annullato.

Lunga pena detentiva per l’autore del reato?

Intanto il delinquente Ribeiro è stato arrestato e prelevato dal complesso sportivo, come si vede nella foto Twitter offerte. Ha fermato il suo club dopo l’incidente e ha esposto lo scandalokicker Libero subito.

L’autore del reato rischia una lunga pena detentiva dopo l’incidente. Come ha detto il capo della polizia locale a ESPN, Ribeiro è accusato di tentato omicidio. subordinare kicker Può essere messo dietro le sbarre da 12 a 30 anni se condannato.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Twitter Kicker Haft


READ  Aggiornamento sugli infortuni Ken Roczen (Honda) / US Motocross 450