Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Gli esperti non pensano che Odermatt am Lauberhorn sia in testa

Il primo capitolo della straordinaria storia di successo di Marco Odermatt è stato scritto il 6 aprile 2006 a Wengen. In questo giorno, all’età di otto anni e mezzo, “Audi” ha vinto il Gran Premio Migros nello slalom gigante. Ora Nidvaldo è tornato al posto del suo primo successo nazionale. Martedì, la stella cadente di 24 anni proverà le sue prime prove libere sul Lauberhorn.

E dopo che il capitano dello slalom gigante (quattro vittorie in cinque gare) è arrivato secondo nell’ultima discesa di Bormio, molti fan del leader di Coppa del Mondo si aspettano il prossimo traguardo nell’alta disciplina nel panorama della velocità della regione della Jungfrau. Ma i vecchi maestri non si fidano molto del giovane al debutto sull’atterraggio più lungo.

READ  Sci alpino: Kriechmayr soffre dopo la vittoria del Lauberhorn