Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Gli ABBA sono tornati – la band di adorazione ABBA canta di nuovo e dà concerti con avatar – CULTURA

Contenuti

mai dire mai! Quasi 40 anni dopo la fine ufficiale di Agnetha, Bjorn, Benny e Annie Fried, gli ABBA hanno pubblicato il suo nuovo album in studio Voyage a novembre. Ci sono già due singoli in testa.

“Nella primavera del 1982 ci siamo presi una pausa e ora abbiamo deciso di porre fine a quella pausa”.

Quella che sembra un’affermazione totalmente tranquilla è una sensazione nella storia della musica pop. Una delle pop band più grandi e influenti della storia è tornata: gli ABBA.

Due nuovi singoli in anticipo

Il suo nuovo album “Voyage” uscirà il 5 novembre su Universal. Come assaggio, Abba ha pubblicato due singoli: “Credo ancora in te” e “Non spegnermi”.

Dopo quasi 40 anni, puoi finalmente ascoltare di nuovo la nuova musica di quattro famosi svedesi.

Leggenda:

Non potrebbe essere più emblematico: la copertina del nuovo album degli Abba Voyage.

In tutto il mondo

Avatar virtuali sul palco

Anche i concerti Voyage si terranno nella primavera del 2022. Piccoli (grandi?): Agnetha, Björn, Benny e Anni-Fried non saranno sul palco loro stessi, ma sono personaggi virtuali.

Il team di 850 persone si è affidato alla più recente tecnologia di motion capture e performance per dare vita ai quattro membri della band come le loro versioni giovani.

“Contiamo sui nostri giovani sé per lanciarci nel futuro”, afferma la dichiarazione ufficiale di ABA. “Non è facile da spiegare, ma non c’è da meravigliarsi: nessuno l’ha mai fatto prima”.

Con quasi 400 milioni di album venduti, 17 brani al numero 1 e attualmente oltre 16 milioni di trasmissioni settimanali, gli Abba sono tra gli artisti di maggior successo nella storia della musica. Dopo il loro scioglimento nel 1982, tutti i membri della band hanno ripetutamente escluso la possibilità di un possibile ritorno.

READ  Quanto soffre la regina Elisabetta?