Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Giovane atleta muore in una gara di atletica leggera in Italia!

Nel fine settimana, un evento di trail running nel nord Italia è stato oscurato da una tragica morte.

Durante il trail run “Uno di Monticelli” in Lombardia, un partecipante è stato ucciso il giorno del suo compleanno. Il pilota Fabio Petretti ha voluto festeggiare il suo 24° compleanno in una gara notturna. Tuttavia, non ha raggiunto l’obiettivo.

L’atleta può essere rianimato per primo

Sul sentiero di 27 chilometri di Uno de Monticelli, Fabio Petreti è stato uno dei primi a essere a cinque chilometri dalla fine quando è caduto improvvisamente fuori pista. Il giovane atleta ha avuto un infarto. Gli altri partecipanti si sono immediatamente precipitati in aiuto dell’atleta. Uno dei primi soccorritori è stato un cardiologo che è stato in grado di stabilizzare la salute del corridore nella fase iniziale.

Un altro infarto in ospedale

È stato quindi trasferito in ambulanza alla clinica San Roque nella vicina Om, dove il suo cuore ha smesso di battere di nuovo. Secondo il quotidiano italiano Gazzetta, ulteriori tentativi di resurrezione non hanno avuto successo. Fabio Petretti si è spento nel giorno del suo 24esimo compleanno con grande entusiasmo.

Segui i passi: È malsano o pericoloso correre in inverno nel congelatore?

READ  L'Italia comincia a comprare farmaci anticorpali