Gennaio 24, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Edon Zhegrova si trasferisce da FC Basilea a Lille OSC

FC Basilea

Avanza Mascalzone: il passaggio di Edon Zhegrova in una notte perfetta

L’ala 22enne Edon Zigrova lascerà l’FC Basilea per la Francia, dove perde uno dei giocatori più emozionanti e importanti degli ultimi tempi.

Edon Zigrova sta già introducendo i nuovi colori. Tra il 2019 e il 2021 ha segnato 11 gol e realizzato 17 gol in 74 partite con il Basilea.

Notte OSC

Una foto della Torre Eiffel sull’account Snapchat di Edon Zigrova ha suscitato voci sulla sua partenza da Basilea venerdì. Dopo che vari media avevano già segnalato l’interesse del campione francese OSC Lille giovedì sera, il “Il gruppo»Poi il giorno dopo Zhegrova ha completato le visite mediche venerdì mattina e nel pomeriggio è stato firmato un contratto quinquennale con l’attuale decimo del campionato francese.

L'attuale calendario per la Ligue 1. Lille OSC è decimo.

L’attuale calendario per la Ligue 1. Lille OSC è decimo.

Zigrova sostituirà Jonathan Iconi sull’esterno, trasferitosi al Firenze, negli ottavi di finale di Champions League. Il 22enne giocatore kosovaro dovrebbe trasportare circa sette milioni di euro dal nord della Francia alla Svizzera nord-occidentale. L’importo può essere maggiore con i bonus.

Alle 20:30 entrambi i club hanno confermato il trasferimento. Dopo la trasferta di Lucerna di fine novembre 2021, Zhegrova ha dichiarato che ora si sente molto a casa a Basilea, vuole diventare un campione e darà tutto per lui. Ma, come spesso accade, nel calcio le cose sembrano muoversi velocemente.

Affare finanziariamente buono, lo sport rischia

L’FC Basel ha fatto un buon affare cambiando i Dodger Wings, che si sarebbero assicurati un contratto di un anno e mezzo. Nel frattempo, il prezzo di acquisto di 3 milioni di franchi per il prestito 2020 del Bayern per il piede sinistro precedentemente prestato è più che raddoppiato. E quel lavoro, insieme al risparmio salariale per il club magro, le cui riserve sono quasi completamente esaurite, è probabilmente il motivo principale per cui il Bayern ha accettato il cambio.

Perché l’atleta Zhegrova mancherà. Visto lo stato dello staff, si potrebbe pensare che l’FCB con Valentin Stoker, William Millar, Darianne Mallis, Dan Ndwi e Joelson Fernandez nelle posizioni esterne sarebbe abbastanza ben fornito anche senza di lui. Ma attenzione: con Zhegrova, il Basilea ha segnato 2,73 punti a partita in 16 partite in questa stagione. Senza di essa, la media era solo 1,5. Ad Almaty o al Sion ha vinto da solo da lontano i gol dei suoi sogni.

Non va trascurato che grandi giocatori come Zhegrova sono uno dei motivi per cui così tanti tifosi sono venuti allo stadio. Perché nonostante la sua caparbietà e le sue avventure occasionali (sciopero in allenamento prima del cambio, visto teatro in Russia, viaggio di ritorno a casa nel fine settimana nonostante i divieti di viaggio, malessere all’ultima amichevole di Lugano), Zhegrova ha tanti punti di simpatia per la tifoseria rossoblù, soprattutto perché è stato spesso decapitato in questa stagione e vuole dribblare il muro rispetto agli anni precedenti.

“Sto cercando di dare qualcosa agli spettatori”, ha detto Zhegrova, sei mesi dopo essere arrivato (in prestito dal Genk) alla fine dell’autunno 2019, quando ha appena segnato YB con un gol da sogno e assist. E questo è esattamente lo stile di gioco che mancherà al Basilea. “È il bastardo”, ha detto di lui il compagno di squadra preferito di Zigrova, Taulante Xhaka. E sembra che il centro della Tour Eiffel da Parigi, da allora scomparsa, sia stato l’ultimo bluff di Edon Zigrova al servizio del Bayern.

READ  Portimao, Round 2: Odendahl vince, Egerter inciampa/SuperSports World Cup