Gennaio 24, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Dopo un breve ritiro – il cancelliere austriaco Schallenberg annuncia le sue dimissioni

  • Il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg si è dimesso meno di due mesi dopo.
  • Lo ha annunciato il politico conservatore ÖVP dopo che il suo predecessore Sebastian Kurz ha annunciato il suo ritiro dalla carica di leader dell’ÖVP giovedì.
  • Secondo quanto riportato da diversi media austriaci, Karl Nahammer è destinato a diventare il nuovo leader dell’ÖVP e ad assumere anche la carica di cancelliere.

“Non è mia intenzione e mai mia intenzione assumere il ruolo di leader federale del New People’s Party”, ha scritto Schallenberg in una nota, secondo l’agenzia di stampa Reuters. “Sono fermamente convinto che entrambi gli uffici – il capo del governo e il capo del partito federale del partito più forte in Austria – dovrebbero essere rapidamente riuniti in una mano”.

L’ex segretario di Stato Schallenberg ha preso il posto di Kurz a novembre solo dopo che Kurz si è dimesso a seguito di accuse di corruzione.

I piani futuri di Schallenberg sono ancora incerti

Il prossimo potenziale presidente e consigliere di ÖVP è Karl Nahammer (49 anni), ministro austriaco dell’Interno e dell’Informazione. Il vicecancelliere dei Verdi Werner Kogler ha sottolineato in una dichiarazione venerdì che lui e Nehmer hanno una buona base per la discussione e l’azione.

Leggenda:

Viene fatto circolare come successore di Schallenberg: il ministro degli Interni Karl Nahammer.

Chiave di volta

Schallenberg, 52 anni, è passato da ministro degli esteri a cancelliere a ottobre dopo che Kurz si era inizialmente ritirato dalla carica di primo ministro a causa delle indagini sulla corruzione. Schallenberg ha sottolineato all’inizio del suo tempo come cancelliere che sarebbe rimasto strettamente associato a Kurz.

Al momento non si sa nulla sui piani futuri di Schallenberg. Non ha commentato i rapporti secondo cui potrebbe assumere nuovamente il dipartimento esterno.

READ  Omicron: Questi paesi hanno già rotto l'onda