Novembre 28, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Di ritorno dallo spazio in pannolini

Thomas Pesquet (F), Megan McArthur, Shane Kimbrough (USA) e Akihiko Hoshide in SpaceX Dragon.

Aubrey Geminani/NASA tramite The Associated Press

Quattro astronauti sono tornati sulla Terra dalla Stazione Spaziale Internazionale senza un bagno funzionante a bordo della Dragon Crew. Dopo otto ore di volo, la Crew Dragon è atterrata in mare al largo della Florida.

A 199 giorni, “Crew-2” è stato nello spazio più a lungo di qualsiasi altra missione spaziale con equipaggio controllata dagli Stati Uniti fino ad oggi, secondo la NASA. “Siamo lieti che Shane, Megan, Aki e Thomas siano tornati sani e salvi sulla Terra dopo una missione record di lunga durata verso la Stazione Spaziale Internazionale”, ha affermato Bill Nelson, presidente della NASA.

Dopo il disimpegno, la navicella, che era stata caricata anche con circa 250 chilogrammi di esperimenti scientifici, ha fatto nuovamente il giro della stazione spaziale per scattare foto di possibili riparazioni imminenti.

E poiché la toilette del “Crew Dragon” di SpaceX del regista Elon Musk si era schiantata, i quattro astronauti hanno dovuto indossare una specie di pannolino al loro ritorno. Questo era “non ottimale”, ha detto MacArthur in anticipo in una conferenza stampa. “Ma ci sono molte piccole sfide nei viaggi nello spazio e siamo pronti a prenderne il controllo”.

Originariamente, il “Crew-2” doveva separarsi domenica, ma è stato rinviato a lunedì con breve preavviso a causa del maltempo. L’astronauta tedesco Matthias Maurer e il suo “equipaggio 3” possono partire per la Stazione Spaziale Internazionale giovedì mattina (CET) al più presto.

L’astronauta del Saarland può finalmente decollare

La partenza del 51enne originario del Saarland era già prevista lo scorso fine settimana di ottobre, ma è stata rinviata più volte, tra l’altro a causa del maltempo e di un “problema medico minore” per un membro dell’equipaggio. La NASA ha affermato che il problema sarebbe stato probabilmente risolto all’inizio e che il tempo nella data ora pianificata è stato inizialmente previsto piacevolmente.

READ  Vienna prevede costi giornalieri di 49 milioni

Per la prima volta in tre anni, un astronauta tedesco dovrebbe volare nello spazio con Maurer. Insieme ai loro colleghi della NASA, Thomas Marshburne, Raja Chari e Kayla Barron, è previsto il decollo dallo spazioporto di Cape Canaveral in Florida. I quattro astronauti saranno inoltre trasportati sul “Crew Dragon”.

È già stata pianificata una consegna tra Crew-2 e Crew-3 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Questo è un fallimento ora, ma non è così male, ha detto l’astronauta della NASA Kimbrough in una conferenza stampa. L’astronauta della NASA Mark Vande Hay, che è arrivato alla Stazione Spaziale Internazionale ad aprile con i cosmonauti Oleg Noysky e Piotr Dobro, ora assumerà il compito.

Maurer ha augurato a “Crew 2” un buon viaggio a casa lunedì tramite SMS Twitter. “È un peccato non ‘volare’ l’un l’altro sulla stazione spaziale, ma confidiamo che lascerai tutto in ordine”.

SDA