Settembre 24, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Coppa in favore del Wolfsburg dopo un errore di sostituzione

L’allenatore del Wolfsburg Mark van Bommel ha combinato qualcosa.

immagine:
dpa

Il tribunale della Federcalcio tedesca (DFB) ha dichiarato la squadra della lega regionale Bryusen Münster la vincitrice del “tavolo verde” nella partita di coppa contro il Wolfsburg. La vittoria è stata ritirata a causa di un errore di sostituzione.

Dopo una maratona negoziale durata più di cinque ore, il Wolfsburg ha lasciato perdente la sede della Federcalcio tedesca. Al club della Bundesliga è stata successivamente negata la vittoria per 3-1 in DFB Cup in casa del Bryusen Münster a causa di un errore di sostituzione. Il tribunale sportivo della Federcalcio tedesca (DFB) ha approvato l’obiezione della lega regionale alla valutazione della partita del primo turno lunedì dopo un’udienza a Francoforte sul Meno. Secondo il CAS, la partita è valutata 2-0 per Brusen Munster.



“E ‘assolutamente amaro e sfortunato”, ha detto Stefan Oberholz, vicepresidente del Tribunale dello sport della Federcalcio tedesca. “Non ci consideravamo in grado di prendere qualsiasi altra decisione in misura accettabile”. La corte era convinta che il VfL avesse agito “in modo deciso e avventato” quando ha sostituito un sesto giocatore. “Ogni club è responsabile delle sostituzioni e delle sostituzioni. L’associazione deve conoscere i regolamenti”, ha sottolineato Oberholz.

Wolfsburg ha reagito con delusione alla sentenza del giudice. Il caso era complicato. “Il re-show sarebbe stato giusto”, ha detto Tim Schumacher, amministratore delegato della legge di VfL. “Stiamo verificando se avremmo presentato ricorso”.

Schaeffer: “Abbiamo sbagliato”

A prima vista sembrava che l’udienza davanti al tribunale sportivo della Federcalcio tedesca sul falso cambio della squadra del Wolfsburg fosse una chiara violazione delle regole della coppa, che si sarebbe conclusa con il ritiro della vittoria per 3-1 sul Bryusen Münster. L’inchiesta sul caso non ha solo rivelato errori indiscussi da parte del VfL e del suo nuovo allenatore, Mark van Bommel. Le azioni e le dichiarazioni del quarto arbitro, Tobias Fritsch, che ha seguito i cambi del giocatore, hanno sollevato dubbi e lasciato interrogativi.

READ  Accuse gravi: Yamaha sospende Maverick Vinales/MotoGP

Sotto la direzione di Van Bommel, il Wolfsburg ha sostituito un totale di sei giocatori nella partita dell’8 agosto a Münster. L’olandese ha effettuato tre sostituzioni durante i tempi regolamentari e altri tre professionisti sono stati aggiunti nei tempi supplementari. Secondo le leggi della Federcalcio tedesca, sono consentite solo cinque modifiche. Di conseguenza, Admir Mehmedi non dovrebbe più interpretare Maximilian Philipp.

“Abbiamo commesso degli errori e non abbiamo fatto tutto bene”, ha detto il direttore sportivo del Wolfsburg Marcel Schaefer. Non ha ricevuto una mail dalla Federcalcio prima del primo turno di giornata, che conteneva anche la modifica del regolamento, e non si è informato di questo. Quando gli è stato chiesto se lo sapeva e se lo aveva letto, ha risposto: “Ora sì!” Sono state inoltre poste domande sul perché nessun altro dipendente del club, cinque dei quali aveva ricevuto l’e-mail della Federcalcio tedesca, fosse a conoscenza del regolamento di trasferimento.

Il quarto arbitro è in conflitto con il VfL

Il contatto tra Wolfsburg e Frisch ha giocato un ruolo fondamentale nel procedimento, poiché hanno cercato di contattare più volte il quarto arbitro durante la partita a causa della loro ignoranza della regola empirica. In un primo momento, Pascal Foreman, l’allenatore dei portieri della English Football League, gli ha chiesto due volte e poi Van Bommel ha chiesto chiarimenti. Gli ho chiesto se potevamo ancora cambiare tre giocatori. “Sì”, ha detto l’allenatore. “Sono sicuro al 1.000 percento che le discussioni si siano svolte in questo modo”, ha detto anche Foreman. Fritsch, d’altra parte, ha affermato di aver detto: “Hai ancora tre slot di cambio e due cambi di giocatore”.

READ  Il campione di rigore Sommer fa disperare gli italiani

Mentre l’avvocato del club VFL Christoph Sheckhart ha parlato dell'”ora da favola” e della “prestazione pazzesca” di Fritsch, il capo del comitato di controllo della Federcalcio tedesca, Anton Nascheriner Fritsch, lo ha difeso, dicendo: “Perché devi chiedere al volte? x per il numero di giocatori che possono essere sostituiti”.

Per il giudice Oberholz, la comunicazione e il comportamento dell’assistente arbitrale sono stati irrilevanti per la decisione. “Anche se vengono presentate informazioni false, non libererà VFL dalla responsabilità primaria”, ha detto.