Novembre 27, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Chiusura dei trasporti pubblici dimezzata +++ La Papua Nuova Guinea rischia il disastro

La Conferenza sulla sicurezza di Monaco si terrà dal 18 al 20 febbraio 2022 come evento faccia a faccia per la prima volta in due anni. A causa della pandemia, il numero di partecipanti rimarrà limitato, ha affermato il presidente della conferenza Wolfgang Ischinger dell’agenzia di stampa tedesca DPA. Il futuro governo federale dovrebbe presentare la sua agenda di politica estera alla conferenza. “Presumo fortemente che il futuro cancelliere vorrebbe cogliere l’occasione per apparire lì. Ciò può valere anche per i ministri degli Esteri e della Difesa e altri membri del Gabinetto”.

La Conferenza sulla sicurezza di quest’anno si è tenuta virtualmente e in un formato molto abbreviato, ma con rappresentanti di spicco. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden si è rivolto per la prima volta a un pubblico europeo tramite collegamento video il 19 febbraio, appena tre settimane dopo aver prestato giuramento, assicurando che gli Stati Uniti sarebbero stati di nuovo un partner affidabile dopo le turbolenze sotto il suo predecessore Donald Trump.

Nel 2022, infatti, si svolgerà di nuovo il più importante meeting mondiale di esperti di politica di sicurezza. “I responsabili delle decisioni di politica estera hanno un bisogno particolarmente forte di ripristinare le relazioni personali, perché spesso ruotano attorno a temi delicati”, ha affermato Ischinger. C’è una “grande richiesta” per questo.

Tuttavia, Ischinger non sarà in grado di soddisfare tutte le richieste di partecipazione. Di recente, circa 800 rappresentanti del governo ed esperti di sicurezza si sono incontrati per tre giorni al Bayerischer Hof nel 2020, inclusi 35 capi di Stato e di governo e circa 100 ministri degli esteri e ministri della difesa. Inoltre, centinaia di rappresentanti dei media riferiscono ogni anno sulla conferenza. La cornice sarà più piccola a causa dell’epidemia. Secondo Ischinger non mancheranno ospiti di alto rango.

READ  Elezioni federali 2021: “Abbiamo perso le elezioni. Punto"

È già stato individuato un punto focale: la politica europea di sicurezza e di difesa. La Francia, che assumerà la presidenza del Consiglio Ue nella prima metà del 2022, ha in programma di tenere un vertice. “Cercheremo di strutturare l’agenda di Monaco in modo tale che sia in preparazione per questo vertice UE di marzo”, ha affermato Ischinger.