Gennaio 17, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Altri membri delle forze armate avviano il servizio di supporto Corona

Circa 150 membri dello Spital Batallion 2 erano in servizio presso la Moudon VD Barracks lunedì.

Le basi in breve

  • L’esercito ha chiamato circa 150 persone dal 2 ° battaglione ospedaliero.
  • I soldati supportano l’assistenza sanitaria e la logistica.
  • Dopo due giorni di addestramento, la missione inizierà giovedì.

Il personale dell’esercito era Lunedi La Caserma Modon è stata accolta dal nuovo Comandante della 1a Divisione Regionale, Generale di Brigata Matthias Tuscher e Raul Barca, Tenente Colonnello di Stato Maggiore e Comandante del Battaglione Ospedaliero 2.

breve allenamento

Circa un centinaio di rientranze vanno dritte Lavoro nel campo della sanitàI restanti cinquanta sono utilizzati nel supporto logistico – ad esempio per i servizi di trasporto, in cucina o per i lavori di pulizia, ha spiegato Barca all’agenzia di stampa Keystone-SDA.

Il primo giorno, il personale militare è stato visitato da un medico e ha avuto l’opportunità di ricevere una seconda dose di vaccinazione o una vaccinazione di richiamo. I soldati sono tenuti a indossare una maschera FFP2; Dal 1 gennaio per loro sarà obbligatorio.

Il martedì e il mercoledì, il personale dell’esercito aggiornerà le proprie conoscenze in un ciclo prima di intraprendere la missione vera e propria nei giorni successivi. A seconda di dove vengono utilizzati, sono alloggiati in caserme o alberghi, ma ovunque in locali fuori terra facilmente ventilabili, hanno confermato i funzionari.

Vaccinazioni e terapia intensiva

La maggior parte del lavoro nella Svizzera romanda riguarda il sostegno alla campagna di vaccinazione. In alcuni centri di vaccinazione, i soldati somministrano loro stessi le vaccinazioni, mentre altri preparano le dosi dei vaccini. La missione è anche quella di supportare il personale infermieristico negli ospedali, soprattutto nelle unità di terapia intensiva.

Dall’inizio dell’epidemia, questa è stata la terza squadra di esercitoConfermato il Barcellona. Alcuni membri dell’esercito hanno già prestato più di cento giorni di servizio in questo senso. Sebbene la rientranza interrompa molti vacanze, che significa vacanze o lavoro, l’umore è relativamente buono.

Le 150 nuove reclute sono state mobilitate tramite SMS martedì la scorsa settimana. In alcuni casi, sostituiscono i dipendenti a lungo termine che lavorano nei quattro Cantoni dall’inizio di dicembre. il Consiglio federale Il 7 dicembre ha deciso di schierare un altro esercito per alleviare il sistema sanitario nella pandemia.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Il Consiglio federale approva l’approvazione dell’esercito svizzero per il virus Corona


READ  Marte: il rover "Persevere" della NASA fa una scoperta sorprendente