Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Al lavoro solo con un test o un vaccino

UNÈ il primo Paese in Europa a richiedere a tutti i dipendenti, sia privati ​​che pubblici, di sottoporsi a vaccinazioni o test corona negativi per svolgere il proprio lavoro. Governo del Primo Ministro Mario Draghi Giovedì ha deciso di ampliare il “Green Pass”. Coloro che non saranno in grado di esibire la certificazione non potranno recarsi a lavorare in uffici, uffici, negozi o ristoranti dal 15 ottobre. Drake vuole cambiare le dimensioni degli avversari e dei sospettati del vaccino. In Italia, il 75 per cento delle persone di età superiore ai dodici anni è stato vaccinato entro giovedì.

Drake ha approvato il nuovo mandato nonostante le proteste di alcune sezioni dei sindacati e dei partiti di destra. In consultazione con il capo del governo, non hanno chiesto che i test del governo fossero usati come alternativa Vaccini Essere libero. Non devi pagare per andare a lavorare, dicevano. Tuttavia, il gabinetto di Drake ha deciso di controllare i prezzi: gli adulti possono pagare un massimo di 15 euro a test, i bambini 8 euro.

I trasgressori delle regole dovrebbero essere puniti severamente: chiunque sia sprovvisto di passaporto verde – compreso un certificato corona Ue – quindi chi non si presenta al lavoro, può essere rilasciato gratuitamente – dopo cinque giorni, subito nel settore privato. In alcune zone, come le scuole, il Green Pass è già obbligatorio. I datori di lavoro che non ottemperano possono incorrere in multe fino a 1500 1500.

La nuova ordinanza si applica dal 15 ottobre al 31 dicembre. L’emergenza Corona entrerà ufficialmente in vigore in Italia fino alla fine di quest’anno.

Un giorno dopo la richiesta del vaccino contro la corona per gli infermieri e gli operatori di soccorso, circa 3.000 persone non vaccinate sono state rilasciate dal servizio in Francia. Giovedì il ministro della Sanità Olivier Varan ha dichiarato all’emittente che diverse dozzine di dipendenti se ne erano andati RDL. “Molte persone vogliono vaccinarsi ora perché si rendono conto che la vaccinazione è davvero obbligatoria”, ha detto. Le restrizioni per i pazienti non devono essere temute.

READ  Serie A: trasmessa in TV o in diretta streaming in Germania