Gennaio 24, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Adesso arriva la pizza e la birra: la Svizzera batte l’Italia

Qualificazioni Mondiali

Adesso arriva la pizza e la birra: le svizzere entusiaste di battere l’Italia 2-1

Grazie alla buona prestazione, la squadra di calcio femminile svizzera ha sconfitto l’Italia per 2-1 in finale. Grazie alla vittoria contro le dirette rivali, le svizzere sono sulla buona strada per la qualificazione ai Mondiali.

Grande gioia tra le svizzere dopo la vittoria contro l’Italia.

Salvador de Nolfie / Keystone

Ancora più caos è durato fino all’ultimo minuto della partita. I giocatori svizzeri nuotano nella propria area di rigore e non portano la palla fuori dalla zona di pericolo. Per prima cosa Luvana Buhler ha messo al tappeto la sua avversaria: nessuna penalità, è stata fortunata. Poco dopo il tiro di Barbara Ponasia colpisce la traversa, ancora fortuna. La porta svizzera trema ancora quando l’arbitro Stéphanie Frappart conclude la partita.

La Svizzera porta la vittoria contro la rivale Italia in una gara di qualificazione ai Mondiali ancora più importante. Grazie a una vittoria a sorpresa per 2-1, la Svizzera ha ora un vantaggio di tre punti sull’Italia nel girone.

Svenja Folmly (a sinistra) ha combattuto con l'italiana Lisa Potin.  Dietro, Ana-Maria Krnokorshevich sta guardando.

Svenja Folmly (a sinistra) ha combattuto con l’italiana Lisa Potin. Dietro, Ana-Maria Krnokorshevich sta guardando.

Salvador de Nolfie / Keystone

Non importa quanto clamore sarà necessario alla fine, il successo complessivo ne vale la pena. La Svizzera ha combattuto per l’unità. Da Ponasia alla traversa, la vittoria non sembra in pericolo. “A volte serve un po’ di fortuna, ma ce lo meritiamo perché abbiamo giocato meglio contro un avversario migliore”, ha detto il Ct della nazionale Niles Nielsen.

Venti minuti dopo la Svizzera era 2-0

Infatti, le donne svizzere a Palermo mostrano prestazioni mature e forti. Venti minuti dopo, dopo due reti quasi identiche, si porta in vantaggio per 2-0. Primo, Ana-Maria Krnokorsevic crossa in maniera esemplare il Kumba Chow dalla destra all’ottavo minuto, quando viene colpito alla testa. Undici minuti dopo è Ramona Bachmann a vedere la testa di Krnokorzevich dalla sinistra. Le prime due buone occasioni da rete della Svizzera sono in gioco.

Se questa abilità fosse continuata, le svizzere avrebbero chiarito molto rapidamente la questione di chi sarebbe stata la vincitrice in questo importante match del girone di qualificazione. Registrano anche i tiri in porta più pericolosi nell’episodio, ma falliscono più volte a causa della loro stessa incapacità. Quindi un’ora dopo il varco di collegamento via Ponasia l’Italia può creare pressioni a fasi al varco svizzero. Ma il vero pasticcio è arrivato all’ultimo minuto, quando gli svizzeri hanno perso l’ordine nel gioco.

Alla fine, Niles Nielsen prende il sopravvento.

Alla fine, Niles Nielsen prende il sopravvento.

Salvador de Nolfie / Keystone

Nielsen è responsabile di questo. “È colpa mia. Quando è arrivato Raheel Kiwik c’era un problema di comunicazione e non tutti i giocatori sapevano come siamo cambiati. Hanno imparato per l’Europeo in Inghilterra in estate nel tranquillo campo di Palermo.

C’è pizza e birra per festeggiare la vittoria

Il fatto che l’interruzione della comunicazione dopo la partita sia il problema più grande è un segno di prestazioni altrimenti impeccabili. Grazie a una significativa vittoria straniera in Italia, la Svizzera ha raggiunto un punto importante nel cammino verso la Coppa del Mondo 2023. “Siamo davvero felici. E’ una vittoria molto importante per noi”, ha detto Svenja Folmley. Sappiamo che ci sono molte altre partite da giocare in questa qualificazione.

Grande applauso da Coumba Sow (a sinistra) e Ana-Maria Crnogorcevic.

Grande applauso da Coumba Sow (a sinistra) e Ana-Maria Crnogorcevic.

Salvador de Nolfie / Keystone

Ma prima è arrivato il momento di festeggiare al campo svizzero. Sentimenti soprattutto Coumba Sow. “La gioia del successo è immensa. Adesso la pizza è qui, finalmente siamo in Italia. Magari anche una birra”. Il tecnico della nazionale Niles Nielsen ha dichiarato: “I giocatori se lo meritano dopo questa prestazione”.

Leggi la partita sul live ticker:

READ  Italia: potrebbe essere introdotto il vaccino obbligatorio