Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Accuse gravi: Yamaha sospende Maverick Vinales/MotoGP

La Yamaha sta sollevando gravi accuse contro Maverick Vinales e ha deciso che lo spagnolo non partirà al prossimo Gran Premio d’Austria a Spielberg.

Il team Monster Energy Yamaha MotoGP ha annunciato giovedì che la nomination di Maverick Vinales per il Gran Premio d’Austria è stata ritirata. Il primo vincitore di Doha è stato squalificato e messo in panchina.

La ragione di ciò è “l’inspiegabile uso irregolare della moto da parte del pilota durante la precedente gara della MotoGP in Stiria”, come si legge nel breve comunicato stampa.

Al di là di questa formula: la Yamaha sembra accusare il proprio pilota ufficiale di aver lasciato che il motore rombasse al limite dei giri più e più volte durante gli ultimi due o tre giri di gara e anche sulla via dei box cercando di distruggere il motore.

La decisione di Yamaha è arrivata a seguito di un’analisi approfondita dei dati di telemetria nei giorni scorsi, afferma l’annuncio ufficiale. La casa giapponese è giunta alla conclusione che il motore della M1 avrebbe potuto essere danneggiato dalle azioni del pilota, cosa che avrebbe rappresentato un serio pericolo per lui e per gli altri piloti della MotoGP.

Vinales non sarà sostituito al Gran Premio d’Austria, e una decisione sulle gare successive verrà presa dopo un’analisi più dettagliata della situazione e dopo ulteriori discussioni tra Yamaha e il pilota.

Il capitolo di inizio stagione è già chiuso da giugno: Yamaha Motor Racing ha rescisso il contratto per lavorare con Maverick Viñales del Dutch-TT ad Assen per il 2022, che vale circa 6,5 ​​milioni di euro all’anno. Aveva fatto domanda per il rilascio anticipato lì per la prima volta. Per il pubblico, questa decisione è arrivata all’improvviso. Ma dopo quattro anni e mezzo con il capriccioso spagnolo, questa manovra non sorprende più l’inglese Lyn Jarvis, amministratore delegato di Yamaha Motor Racing.

READ  Il capitano della Juventus e dell'Italia Giorgio Chiellini esulta per Manuel Akanji

“Direi che questa promozione è arrivata molto inaspettatamente in quel momento, ma non è stata una sorpresa completa”, ha spiegato Lynne Jarvis in un’intervista a SPEEDWEEK.com. Perché il disertore a volte prende decisioni straordinarie. In ogni caso, questo ha creato una situazione in cui Petronas non avrebbe improvvisamente avuto piloti per il 2022 se Frankie Morbidelli si fosse unito al team ufficiale”.

A proposito: questa settimana è arrivata anche la notizia dal Campionato del Mondo Supersport 300 che la squadra corse di Angel del padre di Maverick e Yamaha avrebbero immediatamente interrotto la loro collaborazione.

Con tutto il suo talento e l’atteggiamento per lo più amichevole, Maverick Vinales era già stato notato nella stagione 2012 della Moto3 con atti randagi. Al momento, ha deciso di lasciare il GP della Malesia venerdì mattina e ha fatto commenti durante le FP1 al centro media prima di salire sull’aereo da Kuala Lumpur alla Spagna.

La Honda è stata criticata perché i giapponesi hanno smesso di sviluppare la nuova moto 250cc a quattro tempi Moto3 durante la stagione, mentre il leader del Campionato del Mondo Sandro Cortez ha ricevuto nuove parti KTM ad ogni Gran Premio.

Maverick ha fatto senza sepang. Ma poi è subentrato Paco Sanchez, e l’avvocato lo ha convinto a tornare, così Vinales ha preso nuovamente parte al Gran Premio d’Australia a Phillip Island una settimana dopo. Ma a questo punto il mondiale è praticamente deciso a favore di Cortez e KTM.

Modalità Campionato Piloti dopo 10 gare:

1. Quartararo 172 punti. 2. Zarco 132. 3. Mir 121. 4. Bagnaya 114. 5. Miller 100. 6. Vinales 95. 7. Oliveira 85. 8. Binder 73. 9. Alex Espargaro 61. 10. Marc Marquez 58. 11. Nakagami 52. 12. Martin 48. 13. Reigns 42. 14. Paul Espargaro 41. 15. Morbidelli 40. 16. Alex Marquez 34. 17. Bastianini 31. 18 Petrucci 26. 19. Rossi 20. Marini 16. 21. Lecona 16 22. Bradel 11. 23. Pedrosa 6. 24. Savadore 4. 25. Pirro 3. 26. Rabat 1.

READ  La star del tennis Emma Raducano un giorno diventerà un miliardario dello sport?

Stato del Campionato Creatori:
1. Yamaha 200 Punkte. 2. Ducati 192. 3. KTM 127. 4. Suzuki 125. 5. Honda 97. 6. Aprilia 62.

Stand Team – WM:
1. Monster Energy Yamaha 267 Punkte. 2. Ducati Lenovo 214. 3. Pramac Racing 184. 4. Suzuki Ecstar 163.5. 5. Red Bull KTM Factory Racing 158. 6. Repsol Honda 106. 7. LCR Honda 86. 8. Aprilia Racing Team Gresini 65. 9. Petronas Yamaha SRT 60. 10. Esponsorama Racing Ducati 47. 11. Tech3 KTM Factory Racing 40.