Gennaio 23, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

A causa della mancanza di chip, l’azienda che ha cartucce di toner è oggetto di critiche

A causa della carenza di chip in tutto il mondo, Canon deve adattare le sue cartucce per stampanti, il che significa che le costose cartucce originali vengono quasi imitate.

Le basi in breve

  • A causa della carenza mondiale di chip, Canon deve sostituire le cartucce di toner.
  • Questi sono gli stessi falsi più economici.
  • Quindi l’azienda giapponese deve essere nuovamente oggetto di critiche.

Poiché i prezzi delle cartucce di stampa sono così alti, molte persone acquistano cartucce più economiche solo da terze parti. Per questo motivo, Canon crea piccoli chip nelle sue cartucce in modo che la stampante possa distinguere tra originali e falsi.

Ma al momento ce n’è uno Carenza di chip in tutto il mondo prevale, fino a quando Canon non dovrà fare a meno di questi chip. Ecco perché ci sono le cosiddette cartucce “toner temporanee” senza chip. Per questo motivo, la stampante segnala un messaggio di errore e non può stampare.

Suggerimento Canon: “Fai clic sul messaggio di errore”

L’azienda consiglia ai clienti di fare semplicemente clic per allontanarsi dal messaggio di errore, può comunque stampare. Solo la visualizzazione dei livelli di riempimento può essere insufficiente. Di conseguenza, l’azienda è nuovamente esposta a critiche.

Diventa chiaro che Microchip in cartucce Non è necessario e costringe i clienti ad acquistare solo prodotti originali. Già a ottobre, l’azienda è entrata nei media come particolarmente ostile con i clienti. A quel tempo, non era possibile scansionare un documento quando le cartucce erano vuote. Questo nonostante il fatto che tecnicamente Niente inchiostro per farlo.


READ  Ora al miglior prezzo di sempre a 245 euro