Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

600 km di autonomia delle auto elettriche non dovrebbero essere sufficienti per le (attuali) BMW > teslamag.de

Con l’i3, la BMW aveva costantemente nella sua gamma un’auto elettrica di nuova concezione all’inizio, solo per fare un certo passo indietro quest’anno, perché l’iX3, lanciata in primavera, si basa sulla normale piattaforma di combustione dell’X3. Infatti, a differenza di altri produttori, BMW voleva davvero mantenere questa strategia di piattaforma mista per tutti i tipi di guida a lungo termine, ma ad agosto ne ha annunciato uno Nuovo design automobilistico dal 2025 “elettrico senza sosta”. Due nuove auto elettriche della BMW, a differenza della i3 e della iX3, hanno già un’autonomia di 600 km così come la Tesla – ma secondo un importante manager non dovrebbe esserlo di più a lungo termine.

Aggiornare: Tuttavia, questa sembra essere un’opinione individuale: il lavoro su più auto elettriche non si fermerà, ha affermato BMW in risposta al rapporto (vedi sotto).

I leader di Audi e Tesla pensano allo stesso modo

“1.000 chilometri senza ricarica non è un obiettivo che raggiungeremmo con le nostre auto completamente elettriche”, ha affermato David Ferrovino, responsabile dell’auto elettrica i4 di BMW. Pubblicazione australiana Quale macchina? La scorsa settimana a una conferenza automobilistica. Ha anche menzionato il valore che l’azienda considera sufficiente per tutte le sue auto completamente elettriche: 600 chilometri. Il rapporto parla di 590 chilometri per la BMW i4 (vedi foto sopra), quindi dovrebbe applicarsi lo standard WLTP ed è stato progettato in Australia così come in Europa.

Insieme a La BMW prevede persino di consegnare un’auto elettrica alla iX entro la fine di quest’annon, che nella sua versione più grande ha un’autonomia maggiore rispetto alla comparabile Tesla Model X: 630 km su WLTP rispetto ai 580 km del Model X (anche se questa dovrebbe essere una semplice conversione del chilometraggio secondo gli standard EPA statunitensi più severi). Secondo il manager di i4 Ferrufino, questo dovrebbe segnare la fine dell’espansione della gamma per le auto elettriche BMW. Dopotutto, ci sono stati anche sviluppi nelle infrastrutture di ricarica e velocità, che hanno già reso il viaggio dell’auto elettrica dalla Norvegia all’Italia una “esperienza divertente”.

READ  Il nuovo Genesis GV60 completamente elettrico dovrebbe generare fino a 584 cavalli

Non è solo in questo. Finora, finora, il capo dell’Audi Markus Dussmann ha dichiarato a febbraio Tesla ha seguito la tendenza verso batterie sempre più grandi e quindi gamme. Tuttavia, si aspetta di avere di nuovo nel tempo riserve di energia più piccole, perché l’infrastruttura di ricarica, che è diventata migliore, lo consente, come ha spiegato Duesmann, in modo simile al suo collega BMW ora. E in effetti, anche il capo di Tesla, Elon Musk, si è occasionalmente espresso in questa direzione: da 400 miglia (640 km va bene), l’autonomia extra non gioca più un ruolo, ha detto. Dopo aver annullato il modulo S Plaid + precedentemente pianificatoDeve coprire 835 chilometri EPA senza ricaricare.

Lucid Air oltre 800 km

D’altra parte, Tesla non ha ancora cambiato la pubblicità su Internet secondo cui il miglior camion elettronico dovrebbe avere un’autonomia di oltre 500 miglia. Altri produttori stanno già andando forte in questa gara. Per ora Mercedes lo interrompe EQS e fino a 770 chilometri di WLTP è la corona della gamma globale. Le consegne dovrebbero iniziare a settembre. E subito dopo, il primo Lucid Air stesso dovrebbe arrivare negli Stati Uniti Percorri 837 km secondo gli standard EPA più rigorosi prima che la batteria si scarichi.

Aggiornare: Un portavoce della BMW ha detto a teslamag.de in merito a una dichiarazione rilasciata dalla società a Quale macchina? sottolineato. Si dice che il lavoro su larga scala di veicoli elettrici non si fermerà Secondo un nuovo rapporto pubblicato in esso. Da ciò si può anche vedere che la dichiarazione originale sulla selezione della gamma non è arrivata dal capo dell’i4 Ferrufino, ma da un portavoce della stampa. Pertanto, BMW Australia non ha risposto alla domanda se fosse errata. La lettera era per chiarire la propria posizione, fu la risposta.

READ  Il lussuoso Lucid Air mostra il lusso dell'elettrico americano