Gennaio 17, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

150 milioni di vaccinazioni contro il coronavirus ottenute in Germania

JA un anno dall’inizio della campagna di vaccinazione contro il Corona in Germania, sono stati raggiunti 150 milioni di vaccini. 59,3 milioni di persone, o il 71,3% della popolazione, hanno ora una protezione di base completa con una seconda iniezione, che di solito è necessaria, secondo i dati di Istituto Robert Koch (RKI) da martedì. Almeno 32,7 milioni di persone, o il 39,3% della popolazione, hanno ricevuto un’ulteriore vaccinazione di richiamo. Questa terza dose di “richiamo” è ora importante per una protezione efficace contro la variante più infettiva del virus Omikron.

Secondo le informazioni, 61,7 milioni di persone o il 74,2% della popolazione hanno ricevuto almeno una prima vaccinazione. Il governo federale mira a raggiungere l’80% entro la fine di gennaio, dopo che il 7 gennaio era stato inizialmente indicato come obiettivo.

Per chi è su un fronte ampio da metà dicembre vaccinazioni Secondo l’RKI, 447.000 ragazze e ragazzi di età compresa tra i 5 e gli 11 anni hanno ricevuto un’iniezione. In generale, le vaccinazioni continuano ad aumentare dopo la fine dell’anno. Secondo le informazioni, lunedì sono state iniettate un totale di 226 mila lattine. Le vaccinazioni sono iniziate in Germania poco dopo il Natale 2020.

“Serve un database solido”

In vista delle consultazioni del governo federale su come procedere Pandemia di corona L’Associazione tedesca delle città e dei comuni (DStGB) sollecita un solido database delle decisioni. “Abbiamo bisogno di un database solido sul processo di infezione il più rapidamente possibile. Altrimenti, la politica non può decidere”, ha affermato Gerd Landsberg, direttore generale del quotidiano Bild DSTGB.