Luglio 31, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Questa nuova tecnologia italiana potrebbe cambiare il modo di progettare i musei

Quando i controlli sull’infezione da COVID-19 iniziarono a essere revocati, i musei e le gallerie d’arte in Italia iniziarono ad aprire. Ora si stanno sviluppando nuove tecnologie per aiutare i curatori di musei e gallerie d’arte a scoprire ciò che è più popolare nelle loro mostre.

Secondo un nuovo rapporto di Bloomberg, Ricercatori dell’Istituto italiano di nuove tecnologie ENEA Hanno creato un sistema per fornire dati ai curatori in base a come i consumatori apprezzano le mostre in galleria. Il sistema, così chiamato ShareArt, Utilizza una serie di telecamere poste vicino alla mostra, che legge le dimensioni e il comportamento delle persone che guardano la mostra.

L’obiettivo di ShareArt è fornire a musei e gallerie dati su come le persone partecipano alle mostre. Poiché i dati vengono raccolti nel tempo, ciò porterà a layout più ottimali e rivelerà la pianificazione.

Immagine: Museo di Bologna

Per ora, il cortometraggio è in fase di sperimentazione in un museo di Bologna, in Italia. Il Istituto Museale di Bologna Dotato di 14 dispositivi ShareArt situati in varie mostre. Il museo ha già ottenuto alcuni risultati interessanti.

ShareArt Non solo puoi dire quante persone stanno guardando una mostra, ma può anche dirti dove si trova l’attenzione quando si guarda un’area privata. Ad esempio, un’opera d’arte al Museo Estidion Bologna è dotata di share art con l’aiuto di San Sebastiano Sant’Irene di Tropim Picot.

Durante la visita a St. Sebastian a Trafim Picot con l’aiuto di St. Irene, il museo ha scoperto che tendono a concentrarsi su un centro. Ciò potrebbe essere dovuto al modo unico dell’artista di creare il suo pennello “spaziatura di luci e ombre”. Questo può aiutare il curatore a capire quali parti di una mostra attirano l’interesse delle persone e consentire al curatore di concentrarsi meglio su quelle aree.

READ  La conquista dell'Italia guarisce l'anima di una nazione schiacciata dal Govt

Questa è una tecnologia piuttosto innovativa. Questo può essere utile per determinare cosa ha successo per musei o gallerie. Questo può portare a tutti i tipi di miglioramenti, come una migliore illuminazione o un layout ottimale per le mostre. Posso certamente vedere questa come una tecnologia accettata o riflessa in molti altri posti.

Hai qualche opinione al riguardo? Faccelo sapere nei commenti qui sotto o guidaci attraverso la discussione Twitter O Facebook.

Raccomandazioni degli autori: